Testimonianze

Quaderni della Resistenza n. 6, I partigiani in cattedra: Giordano, Giovo, Malan, Pasquet

2024-06-14T08:37:00+02:0013 Giugno, 2024|ANPI Val Pellice, In evidenza, Memoria, Quaderni della Resistenza, Testimonianze|

Estratto dalla ricerca triennale delle classi a.s. 1997-’98: 1^ B/IGEA e 5^ B/PNI a.s. 1998-’99: 1^ A/IGEA e 4^ A/Op.Tur. a.s. 1999-2000: 2^ A/IGEA e 5^ A/Op.Tur. dell’Istituto Tecnico Statale Commerciale e Professionale per il Turismo “L. B. ALBERTI” di Luserna S. G. e Torre Pellice Coordinata dai Proff. Luigi Bianchi e Marisa Falco Pubblicata

Quaderni della Resistenza n. 6, I partigiani in cattedra: Maria Airaudo

2024-06-14T08:38:08+02:0012 Giugno, 2024|ANPI Val Pellice, In evidenza, Memoria, Quaderni della Resistenza, Testimonianze|

Estratto dalla ricerca triennale delle classi a.s. 1997-’98: 1^ B/IGEA e 5^ B/PNI a.s. 1998-’99: 1^ A/IGEA e 4^ A/Op.Tur. a.s. 1999-2000: 2^ A/IGEA e 5^ A/Op.Tur. dell’Istituto Tecnico Statale Commerciale e Professionale per il Turismo “L. B. ALBERTI” di Luserna S. G. e Torre Pellice Coordinata dai Proff. Luigi Bianchi e Marisa Falco Pubblicata

Il memoriale di Domenica Saracco, la partigiana “Gina”

2024-06-10T06:22:24+02:009 Giugno, 2024|ANPI Val Pellice, In evidenza, Memoria, Testimonianze|

"Penso che nel '45 si sarebbe dovuto fare di più." Sono le parole con cui si conclude il memoriale manoscritto di Domenica "Gina" Saracco. Non sappiamo quando le scrisse, certamente prima dell'aprile 2005, 60° anniversario della Liberazione, dato che quel memoriale fu pubblicato su un opuscolo dei comuni di Osasco, Prarostino e San Secondo stampato

Quaderni della Resistenza n. 6, I partigiani in cattedra: Giulio Giordano

2024-06-14T08:38:57+02:004 Giugno, 2024|ANPI Val Pellice, In evidenza, Memoria, Quaderni della Resistenza, Testimonianze|

Estratto dalla ricerca triennale delle classi a.s. 1997-’98: 1^ B/IGEA e 5^ B/PNI a.s. 1998-’99: 1^ A/IGEA e 4^ A/Op.Tur. a.s. 1999-2000: 2^ A/IGEA e 5^ A/Op.Tur. dell’Istituto Tecnico Statale Commerciale e Professionale per il Turismo “L. B. ALBERTI” di Luserna S. G. e Torre Pellice Coordinata dai Proff. Luigi Bianchi e Marisa Falco Pubblicata

“Con quegli occhi non può essere una partigiana”

2024-06-07T07:46:06+02:001 Giugno, 2024|ANPI Val Pellice, In evidenza, Storia & storie, Testimonianze|

Ermelinda Da Giau, "Linda",  staffetta della I Divisione Garibaldi, racconta la sua storia e la storia del fratello Giuseppe, portaordini nella stessa divisione catturato a Bricherasio il 19 marzo 1944. Linda faceva la spola tra Torino e Biella per conto del comando delle formazioni garibaldine del Piemonte: portava documenti e soldi, soprattutto soldi. Oltre alle

Torna in cima