ANPI Val Pellice

Quaderni della Resistenza n. 6, I partigiani in cattedra: Giordano, Giovo, Malan, Pasquet

2024-06-13T22:52:52+02:0013 Giugno, 2024|ANPI Val Pellice, In evidenza, Memoria, Quaderni della Resistenza, Testimonianze|

Estratto dalla ricerca triennale delle classi a.s. 1997-’98: 1^ B/IGEA e 5^ B/PNI a.s. 1998-’99: 1^ A/IGEA e 4^ A/Op.Tur. a.s. 1999-2000: 2^ A/IGEA e 5^ A/Op.Tur. dell’Istituto Tecnico Statale Commerciale e Professionale per il Turismo “L. B. ALBERTI” di Luserna S. G. e Torre Pellice Coordinata dai Proff. Luigi Bianchi e Marisa Falco

Ecco dove vanno i partigiani

2024-06-13T09:43:12+02:0013 Giugno, 2024|ANPI Val Pellice, In evidenza, Memoria|

Molte cose ci portano a ritenere che questa fotografia appartenente al fondo della sezione di Torre Pellice ritragga una formazione partigiana in alta Val Pellice nell'estate del 1944. Ci si chiedeva dove si trovasse di preciso, dove fosse diretta, e ci sembrava che la risposta non dovesse essere difficile per un buon conoscitore della valle,

Quaderni della Resistenza n. 6, I partigiani in cattedra: Maria Airaudo

2024-06-13T22:53:14+02:0012 Giugno, 2024|ANPI Val Pellice, In evidenza, Memoria, Quaderni della Resistenza, Testimonianze|

Estratto dalla ricerca triennale delle classi a.s. 1997-’98: 1^ B/IGEA e 5^ B/PNI a.s. 1998-’99: 1^ A/IGEA e 4^ A/Op.Tur. a.s. 1999-2000: 2^ A/IGEA e 5^ A/Op.Tur. dell’Istituto Tecnico Statale Commerciale e Professionale per il Turismo “L. B. ALBERTI” di Luserna S. G. e Torre Pellice Coordinata dai Proff. Luigi Bianchi e Marisa Falco

Studenti resistenti

2024-06-12T18:14:25+02:0010 Giugno, 2024|ANPI Val Pellice, In evidenza, Memoria|

Sono entrambi studenti dell'Istituto Magistrale di Pinerolo, si conoscono bene, sono stati per due anni compagni di classe; in quell'atroce anno scolastico 1943-44 hanno 17 anni e stanno conseguendo il loro diploma. Entrambi antifascisti collaborano già con il movimento di Resistenza che si va organizzando sulle alture del Pinerolese dopo l'8 settembre, ma la loro

Il memoriale di Domenica Saracco, la partigiana “Gina”

2024-06-10T06:22:24+02:009 Giugno, 2024|ANPI Val Pellice, In evidenza, Memoria, Testimonianze|

"Penso che nel '45 si sarebbe dovuto fare di più." Sono le parole con cui si conclude il memoriale manoscritto di Domenica "Gina" Saracco. Non sappiamo quando le scrisse, certamente prima dell'aprile 2005, 60° anniversario della Liberazione, dato che quel memoriale fu pubblicato su un opuscolo dei comuni di Osasco, Prarostino e San Secondo stampato

Come sono andate le celebrazioni del 25 Aprile

2024-06-10T20:40:33+02:005 Giugno, 2024|ANPI Val Pellice|

Estratto dal verbale del direttivo Anpi Valpellice del 4 maggio 2024. Celebrazioni 25 Aprile - Bobbio Pellice: circa una trentina di persone, ha parlato il sindaco poi ha dato la parola alla rappresentante dell’Anpi Torre Pellice, Barotto Patrizia. Per il primo anno si è vita la partecipazione dei bambini e delle bambine della scuola domenicale

Quaderni della Resistenza n. 6, I partigiani in cattedra: Giulio Giordano

2024-06-13T22:55:42+02:004 Giugno, 2024|ANPI Val Pellice, In evidenza, Memoria, Quaderni della Resistenza, Testimonianze|

Estratto dalla ricerca triennale delle classi a.s. 1997-’98: 1^ B/IGEA e 5^ B/PNI a.s. 1998-’99: 1^ A/IGEA e 4^ A/Op.Tur. a.s. 1999-2000: 2^ A/IGEA e 5^ A/Op.Tur. dell’Istituto Tecnico Statale Commerciale e Professionale per il Turismo “L. B. ALBERTI” di Luserna S. G. e Torre Pellice Coordinata dai Proff. Luigi Bianchi e Marisa Falco Pubblicata

“Con quegli occhi non può essere una partigiana”

2024-06-07T07:46:06+02:001 Giugno, 2024|ANPI Val Pellice, In evidenza, Storia & storie, Testimonianze|

Ermelinda Da Giau, "Linda",  staffetta della I Divisione Garibaldi, racconta la sua storia e la storia del fratello Giuseppe, portaordini nella stessa divisione catturato a Bricherasio il 19 marzo 1944. Linda faceva la spola tra Torino e Biella per conto del comando delle formazioni garibaldine del Piemonte: portava documenti e soldi, soprattutto soldi. Oltre alle

Corri, Dante, corri..!

2024-06-06T12:32:23+02:0031 Maggio, 2024|ANPI Val Pellice, In evidenza, Storia & storie|

"Quando scese a Bricherasio per prendere la coincidenza per Pinerolo, Dante era tranquillo; da quasi sei mesi faceva il portaordini di quella che era appena diventata la 4^ Brigata “Cuneo” che operava tra Bagnolo, Barge, la val Po e il cuneese, e forte del suo lasciapassare di tecnico Fiat non aveva mai incontrato problemi, né

Torna in cima